La corda invisibile

Sulla Piazza della Cattedrale di San Cristobal, il legame di una donna coi suoi figli.

Seduti su un muretto della Plaza 31 de Marzo di San Cristobal de las Casas, nel Chiapas, è quasi facile eclissarsi dal movimento incessante di turisti e locali, di pseudorivoluzionari caucasici e indios. Tra le tante venditrici ambulanti assiepate attorno alla Cattedrale, una donna attraversa il mio campo visivo, seguita a breve distanza dai figli come piccoli pulcini: è quella corda invisibile che li lega a colpirmi. È quell’essere ingenuamente bambini, eppure già adulti a  restarmi – come ogni volta – impresso nella mente.

Vuoi saperne di più sulla Street Photography? In vendita su Amazon e Bookrepublic trovi il mio ebook per neofiti e non > clicca qui!

Dormito a Hotel La Noria, San Cristobal de las Casas.

Comments

Rispondi