En France

Partire, come sempre, non è difficile: impegnativo sarà tornare!

La stima è di circa 5.000 km percorsi con una moto, coi bagagli di due persone stipati dentro due valigette, una borsa e uno zainetto. Una ventina abbondante di giorni per solcare le strade di Francia, perdendoci tra la bellezza agreste di Valensole e la selvaggia Camargue, le ceramiche di Limoges e i castelli affacciati sulla Loira, i monoliti di Carnac e il telo di Bayeux, le maree di San Malò e Mont Saint Michel, le scogliere bianche di Fecamp ed Etrat, le ninfee di Monet e l’imponenza di Chartres, il lusso di Fontainebleau e nella godereccia Borgogna.

Anche il blog va in vacanza, ma resta a casa per riposarsi.

Noi magari ci sentiremo qua e la, quando e se una wi-fi free lo permetterà (per l’occasione mi concedo pure il lusso spocchioso dell’hashtag #enfrance12). Nel frattempo, auguro a chi sta leggendo di godersela. E anche di spassarsela. Bien vivre!

Comments

Rispondi