Un sandwich? Molto di più!

La foto sul menù non rende giustizia al panino assemblato nel pub The Court House di Caerphilly: l’immagine lo fa sembrare molto, ma molto più piccolo della realtà. Infatti, quando viene portato al tavolo, sul retro della birreria tutta in legno e coi muri di pietra, da cui si gode anche una bellissima vista sul Castello dalla torre pendente, è subito evidente che esso rappresenta una sfida per la bocca, per lo stomaco e anche per gli occhi.

Tra due fette di pane da sandwich stanno adagiati, in strati distinti a partire dal basso: una spalmata di salsa barbecue, insalata e pomodori a rondelle, anelli di cipolla fritti, hamburger alla piatra, salcicce, formaggio fuso, bacon e un ovetto all’occhio di bue. Il trionfo dei grassi saturi e la felicità del colesterolo in un unico piatto che, consumato a metà pomeriggio, adempie perfettamente alla sua funzione di pranzo (saltato), merenda, cena e colazione del giorno dopo!  Visto così, il suo costo attorno ai 7£ risulta un investimento, più che una rapina.

La forchetta e il coltello adagiati accanto sono davvero utili, perché assestare un morso a quella montagna è fuori dalla portata di qualsiasi mandibola; la pinta di birra gallese diventa poi il giusto viatico per poter ingurgitare tanta abbondanza che, alle papille gustative risulta da principio gradevole ma poi trascende un po’ nello stomachevole.

Ad accompagnarlo, come contorno, si possono scegliere tra le classiche patatine fritte, altri anelli di cipolla, oppure dei fiocchi di fecola pressati a nido d’ape e quindi passati in frittura. Dentro dei bicchierini vengono serviti maionese e ketchup ove intingere ogni ingrediente, of course!

Per la cronaca: lentamente, ma l’ho mangiato (quasi) tutto!
—————————————————————————————–

Dormito: Premier Inn
Di più sul pub: The Court House

Comments

Rispondi