Una taverna alla Plaka

Tra i vicoli candidi della Plaka, la ‘capitale’ dell’isola cicladica di Milos, il sole diventa accecante ed è un succedersi di taverne tipiche da lasciare indecisi. Posto all’angolo, nella parte più alta del paese, sotto una tettoia e una cascata di fiori dai colori sgargianti che ombreggiano e rinfrescano, si trova la Taverna Archontoula, molto carina e che rivede con cura nell’arredo la tradizione marinara. Buone le pietanze a base di pesce; il servizio è veloce e il prezzo è medio-alto; i bagni sono un’opera d’arte degna di Gaudì; lo yogurt viene preso all’occorrenza dal bar-torteria-gelateria a poca distanza (e non è granché!).

Può anche interessare:
Sarakiniko, la bianca scogliera di Milos

Rispondi