Non vogliamo mica la luna!

Per il settimo anno sfila a Torino il Gay Pride. It’s wedding time!

Vorrei dire alla famiglia che assisteva – tra l’allibito e il divertito – alla sfilata in centro Torino che quelli, no, non erano i festeggiamenti per il Santo Patrono della città, ma il GayPride, evento che si rinnova da sette anni in primavera per rivendicare uguaglianza di diritti civili per le coppie dello stesso genere.

Clicca su un’immagine per avviare la slideshow gallery
©Barbara Oggero | RIPRODUZIONE RISERVATA

NOTA: La marcia per l’orgoglio gay ha origini nel 1969, a New York, in seguito alla Rivolta di Stonewall. Una serie di scontri violenti tra omosessuali e polizia ebbero luogo a partire dal 27 giugno di quell’anno, quando le forze dell’ordine irruppero nel bar ‘Stonewall Inn’, nel Greenwich Village. Simbolo dei moti divenne una donna transessuale, Sylvia Rivera, che – si dice – abbia iniziato la protesta gettando una bottiglia contro un poliziotto. Da allora il 28 Giugno è diventata la data simbolo della nascita del movimento di liberazione gay mondiale.

Comments

  1. roberta says

    Grazie, spero di vederne ancora, e di leggerti ancora. Verresti a fare delle foto a Vigevano il 24 luglio al concerto di Mika? Secondo me faresti uno splendido reportage. Ciao e buon lavoro, Roberta

    • says

      Grazie Roberta! Nei prossimi giorni pubblicherò anche altre foto.
      Per quanto riguarda il concerto di Mika, sarebbe interessante: devo solo capire come avere il pass stampa :)

      • roberta says

        la manifestazione è i 10 giorni suonati, il promoter è barley art, la casa discografica è Universal…di più non so! Faccio parte del fanclub come staff, l’ultima chance sarebbe chiedere direttamente al team Mika, ma dubito che darebbero retta ai fan ;-) fammi sapere. ciao! rb

Rispondi