Manuelino

Lo stile architettonico ‘Manuelino’ prende il nome dal sovrano portoghese Manuel I, che fece erigere gran parte degli edifici pubblici, chiese e monasteri con fregi celebranti i successi colonialisti del proprio regno. Un’arte plastica e sontuosa, che mescola ornamenti marinareschi (conchiglie, perle, ancore, funi, ecc) con motivi floreali tipici dell’Africa e dell’India e simboli religiosi cattolici, islamici e hindù. La Croce dell’Ordine di Cristo, posta come firma, suggella la committenza reale. Le molte opere realizzate non solo a Lisbona con queste caratteristiche portarono alla crisi delle finanza del Paese in meno di trent’anni e venne abbandonato alla morte del sovrano.

Rispondi