La Ruta de Don Quijote

Spagna-Madrid-Cervantes

Un Itinerario Culturale Europeo per i luoghi in cui Cervantes ambientò il suo romanzo, da percorrere a piedi, in bicicletta o a cavallo.

In occasione del IV centenario dalla pubblicazione della prima parte del Don Quijote di Miguel de Cervantes (2005) è stata sistemata una vasta area della Mancha da percorrere a piedi, in bicicletta o a cavallo. Ripercorrendo i luoghi narrati è possibile così assaporare lentamente diverse decine di piccoli centri collocati tra pianure coltivate a cereali, zafferano, vigne e uliveti. La Ruta del Don Quijote è stata insignita nel 2007 del titolo di Itinerario Culturale Europeo, seppur non esista un itinerario unico, da percorrere come i classici pellegrinaggi, ma piuttosto un disordine creativo che permette a ciascuno di crearsi il proprio percorso.

Partendo da Toledo si possono toccare il Parco Nazionale Las Tablas de Daimel; Almagro e Ciudad Real; la zona dei mulini a vento da Campo de Criptana a Mota del Cuervo, fino a Consuegra col suo castello dei Templari; Argamasilla de Alba e Alcazar de San Juan sono i piccoli centri dove soggiornò lo scrittore; El Toboso, la cittadina di Dulcinea in cui si tiene a fine aprile la fiesta Cervantina con tanto di rappresentazione teatrale in piazza; il Parco Naturale de las Lagunas de Ruidera, dove i 15 laghi in successione hanno ispirato un altro episodio del romanzo; Manzanares per rivisitare l’episodio dell’incontro con il Cavaliere degli Specchi; Solana, Alhambra, Villanueva de la Fonte, e così via, fino a scoprire che il Don Chisciotte può essere anche una guida turistica per scoprire luoghi fuori dai soliti circuiti turistici!

About these ads

Tag:, , ,

Categorie: Spagna

Seguimi

Ciao, sono Barbara e questo è un messaggio automatico per la conferma del servizio di sottoscrizione al blog. Per favore, procedi come da indicazioni qui sotto.

2 commenti su “La Ruta de Don Quijote”

  1. aprile 30, 2012 at 7:40 am #

    Ciao Barbara,
    io sono capitata per puro caso in quel di Consuegra e trovarmi in piena Macha è stata davvero una gran bella cosa.
    Un giorno o l’altro voglio diventare la tua assistente! :)
    Buon viaggio sempre

    • maggio 4, 2012 at 9:03 pm #

      Buon viaggio [...] e buon cammino ovunque tu vada. Che le stelle ti guidino sempre lungo la strada [cit.]

Dì la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: