Di fiori e d’agrumi si colora la Costa Azzurra

carnevale-di-nizza-rivieramag.eu

Il Carnevale di Nizza e la Festa dei Limoni di Mentone colorano e profumano la fine dell’inverno nella mondana Côte d’Azur.

La Costa Azzurra è un tratto di costa mediterranea baciata spesso dal sole e da temperature miti per gran parte dell’anno. La capacità di un marketing turistico antesignano ne ha fatto un luogo rinomato, dove la bella gente si ritrova per svernare o partecipare a eventi mondani di fama internazionale. Da Mentone ad Antibes è un succedersi di cittadine trafficate, dove il mare e la sua aria, il suo infrangersi ritmico sulla battigia conferiscono alla vita una maggiore leggerezza.

La natura per prima risente della bontà del clima e colora gli spazi aperti con eleganza e poesia. Le palme agitano le fronde sulle promenade, dove i camerieri dei bistrot mostrano i menu ai passanti invitandoli ad accomodarsi a uno dei numerosi tavolini. I fiori, accuditi come pargoli, sbocciano nelle serre e sono diventati il simbolo stesso di una lunga primavera che sfoggia il suo lato spensierato nel Carnevale più profumato, dove i coriandoli sono stati sostituiti dai carnosi petali.

Per tre settimane, che iniziano nel fine settimana ‘grasso´ e terminano quando la bella stagione è ormai giunta sulla riviera, Nizza celebra la festa del divertimento sfrenato coi colpi della celebre battaglia floreale.

Festeggiato già dal 1220 circa nella città vecchia, la moderna performance risale al 1876 e prevedeva solo dei semplici scambi e omaggi. Poi, la partecipazione sempre più massiccia di turisti e spettatori ha generato la guerriera variante che anima un tratto della Promenade des Anglais. La sfilata di una ventina di carri allegorici si svolge diverse volte la settimana, sia in notturna che di giorno, per sfoggiare quanto la fantasia e la manualità sono stati in grado di produrre.

I carri arrivano fino a venti metri d’altezza e solitamente sono automatizzati. Nonostante la tecnica e la meccanica evolute, le grosses tetes (i mascheroni), vengono ancora costruiti secondo i procedimenti tradizionali dei cretai nell’apposita casa del Carnevale. In questo enorme capannone, i carnavaliers, gli artisti del carnevale, operano con fervore già da ottobre per onorare il tema annuale assegnato alla sfilata con la propria creatività.

Non di soli fiori si colora questa parte di Francia, bensì del giallo agrume nel festival di Mentone. Così, a ridosso del confine italiano, nella graziosa cornice di questa caratteristica cittadina, nello stesso periodo si tiene la Festa dei Limoni. Vere e proprie strutture alte alcune decine di metri sono infatti create da abili artisti: il Taj Mahal, la Piramide di Chichen Itza, la Sfinge sono alcune delle sculture colorate di giallo (e arancio). Sfilano sul lungomare, ma fanno mostra di sé stesse in uno spazio dedicato, con buona sorte di chi addentrandosi si lascerà inebriare dal profumo agro e dolce delle loro scorze esposte al sole.

Link ufficiali:
Carnevale di Nizza
Festa dei Limoni di Mentone

About these ads

Tag:, ,

Categorie: Francia

Seguimi

Ciao, sono Barbara e questo è un messaggio automatico per la conferma del servizio di sottoscrizione al blog. Per favore, procedi come da indicazioni qui sotto.

Non c'è ancora nessun commento.

Dì la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: